studio-stine.jpg
 

Sorveglianza sanitaria

La sinergia tra igienista industriale e medico del lavoro ci consente da più di vent’anni di supportare la direzione aziendale nelle scelte tecnico-organizzative e nei rapporti con il personale.

 

Il servizio di medicina del lavoro prevede:

 

  • accurato sopralluogo presso le unità produttive allo scopo di identificare le effettive esposizioni a rischio dei lavoratori; 
  • studio dei prodotti adoperati, tramite contatti diretti con i fornitori, le cui schede tossicologiche risultano spesso carenti; 
  • analisi statistica degli infortuni e delle malattie professionali; 
  • definizione di un dettagliato protocollo operativo con la duplice finalità di prevenire sia malattie di origine professionale, sia l’aggravamento di patologie preesistenti di natura extra professionale; 
  • esecuzione in azienda delle visite mediche e di tutti gli accertamenti sanitari necessari, a cura di medici specialisti così come previsto dall’art.41 del D.Lgs.81/08; 
  • informazioni ai lavoratori previste dall’art. 25 comma 1 lett.a) del D.Lgs.81/08; 
  • istituzione e aggiornamento di una cartella sanitaria e di rischio per ogni dipendente come disposto dall’art. 25 comma 1 lett.c) del D.Lgs.81/08 ;
  • visita degli ambienti di lavoro e programmazione del controllo come disposto dall’art. 25 comma 1 lett.l) del D.Lgs.81/08;
  • relazione sanitaria alla ditta con certificati di idoneità individuali, ai sensi  dall’art. 41 comma 6 del D.Lgs.81/08;
  • partecipazione alla riunione periodica ai sensi  dall’art. 35 del D.Lgs.81/08;

 

TESTO UNICO SULLA SICUREZZA